Fulvia SonciniLa cinematerapia è la più giovane disciplina nella grande famiglia delle artiterapie.
Nata una decina di anni fa negli Stati Uniti e poi adottata anche in Gran Bretagna, Germania e Francia, si sta in questi ultimi anni diffondendo anche in Italia.

Sfruttando la forza evocativa delle immagini in movimento e la potenza della narrazione filmica, la cinematerapia si propone come uno straordinario strumento di conoscenza, di autoconoscenza e di crescita personale.

Il cinema non cura patologie ma utilizza le emozioni che emergono dalla visione di determinate pellicole per poi lavorarci sopra e stimolare processi di cambiamento, di sostegno e di trasformazione.

 

I VENERDI’  CULTURALI DELLA SCUOLA CARLA STRAUSS

TERZA CONFERENZA

CINEMA TERAPIA e FOTOGRAFIA TERAPEUTICA

FULVIA MARIA SONCINI

10 Marzo 2017

Ore  18.30