+39.02 29519942 | +39.347 5430380

Finalmente è arrivata l’estate! Possiamo rilassarci, godere della bella stagione e… preparaci al meglio per l’autunno che verrà.  E’ importante mantenersi in esercizio per non vanificare il lavoro fatto durante il resto dell’anno e ripartire a settembre con il piede giusto.

Per aiutarti abbiamo preparato degli esercizi di ginnastica posturale che potrai scaricare iscrivendovi qua sotto

 

In aggiunta a questi esercizi, ti consiglio di dedicarti anche alla camminata.

“Non c’è tristezza che camminando non si attenui e lentamente si sciolga”

(Romano Battaglia)

In estate non sarà difficile trovare l’occasione per fare una bella camminata. Camminare è assolutamente la migliore ginnastica che ci sia, è un’attività adatta a tutti e praticabile in qualsiasi situazione. Possiamo camminare ovunque; in città (in luoghi ossigenati dal verde e lontani dallo smog), al mare (sulla sabbia o sulle passeggiate adiacenti alla spiaggia) o in montagna ( nei boschi ma attenzione ai dislivelli!)

Come la ginnastica posturale, anche la camminata veloce migliora la postura e rafforza il corpo: aumenta la capacità di resistere agli sforzi di cuore e polmoni, scolpisce il corpo tonificando i muscoli di gambe, addome, glutei e fianchi. Ogni passo coinvolge l’uso e la coordinazione di decine di muscoli degli arti inferiori, superiori e del tronco.

Camminare all’aria aperta è un’attività che rigenera a 360°. Respirare e muovere tutto il corpo è essenziale per la salute del corpo e della mente.

Camminando produciamo endorfine dette anche “ ormoni della felicità”.

E’ consigliabile però prestare attenzione al modo di camminare, per evitare inutili mal di schiena, contratture e strappi.

Puoi scoprire il metodo dell’arte di camminare in questo video sul Fitwalking, il “camminare per la forma fisica”, sviluppato in Italia dal campione olimpico di marcia Maurizio Damilano. Il fitwalking è l’evoluzione sportiva e salutistica di un’attività naturale come il camminare, che troppo spesso diamo per scontata e che se ben praticata (nel video scoprirai i concetti di base) consente di correggere la postura, tonificare e irrobustire tutto il corpo.

Camminiamo al mattino presto o nel tardo pomeriggio, non è invece consigliato farlo dopo cena.

Se camminate sul bagnasciuga dovete farlo a piedi nudi, questo tipo di appoggio stimola la propriocezione del piede e rinforza la muscolatura della caviglia.

Diversamente sono bandite infradito e sandali; ideali sono le scarpe che coprono tutto il piede, sportive, morbide e ammortizzate  perché le sollecitazioni del terreno possono ripercuotersi negativamente sulle ginocchia e sulle anche.

MA PRIMA DI PARTIRE…

In piedi con  le gambe leggermente divaricate allungati verso l’alto inspirando e al contrario espira riportando le braccia verso il basso. (ripeto almeno 5/6volte).

Partendo dalla stessa posizione allunga le braccia verso l’alto e poi ti fletti a destra e a sinistra continuando a respirare in maniera lenta e fluida.

Infine piega le ginocchia , stira le braccia in avanti e arrotonda la schiena verso dietro cercando di allungare la parte lombare  (ripeto 5/6 volte)

Trova una parete a cui appoggiarti con la mano sinistra e con la mano destra prendi da dietro il piede destro cercando di avvicinare il tallone al gluteo. Mantieni la posizione qualche secondo (15 circa ) e poi cambia gamba.

Appoggiati alla parete con la schiena e con la mano destra prendi il ginocchio destro e lo avvicinalo il più possibile all’addome. Mantieni la posizione per qualche secondo (15 circa) e poi cambia gamba.

ADESSO PUOI  PARTIRE….BUONA PASSEGGIATA!

Quando hai terminato ripeti gli ultimi due esercizi.

Il segreto per vivere a lungo è: mangiare la metà, camminare il doppio, ridere il triplo e amare senza misura.
(Proverbio cinese)

E per maggiori informazioni e suggerimenti sul Fitwalking, potete rivolgervi a istruttori certificati metodo Damilano